La giustizia nel Medioevo e nella prima età moderna

La giustizia nel Medioevo e nella prima età moderna
Anno edizione: 2004
Pagine: 186 p.
Autore: Diego Quaglioni
Editore: Il Mulino
Category: Economia e diritto
EAN: 9788815101334
In commercio dal: 13/05/2004
Collana: Il Mulino\Ricerca

Questo volume, muovendo da una rilettura critica dell'opera di Kelsen, ricostruisce la dimensione problematica della concezione premoderna della giustizia. Presentando e commentando le posizioni dei più significativi autori di una tradizione che va dall'antichità romana al Seicento, Quaglioni mostra il rinnovarsi della concezione romanistica ad opera dei glossatori medievali, e parallelamente segue gli sviluppi della teologia e del diritto canonico. Nella sua approfondita analisi, l'autore fa riferimento alle opere dei giuristi tardomedievali, al pensiero umanistico e rinascimentale, descrivendo infine la dissoluzione e ricostruzione del fondamento etico e religioso del paradigma della giustizia con Montaigne e Grozio.

La pena di morte nel mondo contemporaneo. Nel 1764 il letterato ed economista Cesare Beccaria pubblicò un libro divenuto famoso, Dei delitti e delle pene, in cui per. Immigrazione, accoglienza e. Il nome della rosa è un romanzo scritto da Umberto Eco ed edito per la prima volta da Bompiani nel 1980. Nel 1764 il letterato ed economista Cesare Beccaria pubblicò un libro divenuto famoso, Dei delitti e delle pene, in cui per. Sussidi ; Carità e giustizia, politica ed economia ; Solidarieta' e sussidiarieta' Nord e sud del mondo, occidente ed oriente. Virtù eminentemente sociale che consiste nella volontà di riconoscere e rispettare i diritti altrui attribuendo a ciascuno ciò che gli è dovuto secondo la ragione. Iniziò così il Medioevo, cioè l'epoca compresa tra il 476 e il 1492. Situata geograficamente nel centro del continente europeo, di cui rappresenta lo spartiacque tra i settori occidentale e orientale, la Germania fece ufficialmente il. La pena di morte nel mondo contemporaneo. Anche a Roma esistevano grandi biblioteche, inizialmente private, come quelle famose di Attico e di Lucullo. Iniziò così il Medioevo, cioè l'epoca compresa tra il 476 e il 1492. Indice. Il nome della rosa è un romanzo scritto da Umberto Eco ed edito per la prima volta da Bompiani nel 1980. Sintesi: Le invasioni barbariche determinarono nel 476 la caduta dell'Impero Romano d'Occidente.

Indice.

2018 Scarica PDF Libri frantoiodilerici.it